A cura del dott. Ermal Shehu

 

In un mercato globalizzato come quello di oggi, per le imprese italiane che intendono internazionalizzare, la scelta della modalità di insediarsi all’estero è fondamentale. Il presente contributo è dedicato a riassumere la procedura da seguire per l’apertura di una stabile organizzazione in Albania. 

La normativa di riferimento è la seguente: 

  1. la Legge N. 9723 del 03.05.2017, “Sul Centro Nazionale di Registrazione”[1],e successive modifiche ed integrazioni;
  2. la Legge N. 9901 del 14.04.2008, “Sui Commercianti e le Società Commerciali”[2], e successive modifiche ed integrazioni.

La richiesta di registrazione della stabile organizzazione presso il Centro Nazionale di Registrazione può essere effettuata sia telematicamente che cartacea. 

A seguito dell’approvazione della richiesta di registrazione e l’assegnazione del numero di Partita Iva da parte del Centro Nazionale di Registrazione, in automatico la stabile organizzazione viene registrata anche presso:

  •  l’amministrazione finanziaria albanese[3];
  •  l’Istituto nazionale di previdenza sociale[4];
  •  l’istituto nazionale di assistenza sanitaria[5];
  • l’ispettorato del lavoro[6].

La normativa in materia prevede una lista di dati e documenti necessari per l’apertura della stabile organizzazione.

Di seguito vediamo i dati obbligatori da indicare nella richiesta:

  1. i seguenti dati della società estera:

1.1   la ragione Sociale;

1.2   la forma giuridica;

1.3   la data di costituzione;

1.4   la partita Iva;

1.5   il paese di registrazione;

1.6   il capitale sociale;

1.7   l’indirizzo della sede;

1.8   l'oggetto sociale, se è definito;

1.9   la durata della società, se determinata;

1.10 i dati identificativi dell’amministratore e del rappresentante legale della società, i poteri e la durata della carica.

 

2. la ragione sociale della stabile organizzazione, se diversa da quella della società estera;

3. la durata della stabile organizzazione, se specificato;

4. l’oggetto sociale della stabile organizzazione, se specificato;

5. l’indirizzo della sede della stabile organizzazione;

6. dati identificativi dell’amministratore e del rappresentante legale della stabile organizzazione, i poteri e la durata della carica;

7. la firma del rappresentante legale della stabile organizzazione.

 

Oltre ai dati sopraindicati, all’atto della presentazione della richiesta bisogna allegare la seguente documentazione:

 

  • l'atto costitutivo e lo statuto della società estera, e successive modifiche ed integrazioni;
  • un certificato, in originale, rilasciato dell’amministrazione competente dello Stato di nazionalità della società estera (es., Camera di Commercio, Registro delle Imprese ecc.) che attesti che quest’ultima è validamente costituita ed esistente ai sensi del proprio ordinamento, che non è in liquidazione o in fallimento. Tale certificato deve essere rilasciato non più di 90 giorni dalla data di presentazione della richiesta e deve riportare i dati della società estera e l’indicazione del suo legale rappresentante;
  • l’ultimo bilancio approvato e depositato della società estera se attiva da più di un anno;
  • l’atto societario (che, a seconda dell’ordinamento della società estera, potrà essere una delibera, o una determinazione, dell’organo amministrativo o dei soci, ecc.), mediante il quale risulti espressamente la volontà della società estera di aprire in Albania una stabile organizzazione.
  • copia dei documenti di identità di tutti gli amministratori e dei soci (o beneficiari effettivi) della società estera;
  • copia del documento d’identità del rappresentante legale della stabile organizzazione. Nel caso in cui il soggetto che presenta la richiesta è diverso dal rappresentante legale della stabile organizzazione deve essere munito di procura.

Tale documentazione deve essere apostillata dalle autorità competenti estere. In Albania si procederà alla traduzione giurata in albanese e all’autenticazione notarile.

L’articolazione della procedura di predisposizione della documentazione necessaria e successiva registrazione presso le autorità competenti, rendono sempre opportuno, per i contribuenti, farsi assistere da studi professionali qualificati in queste pratiche. Per coloro che avessero necessità lo Studio Occari & Partners, con sede in Durazzo, dispone di personale qualificato e specializzato per lo svolgimento di queste attività.



[1]Per Qendren Kombetare te Regjistrimit

[2]Per Tregtaret dhe Shoqerite Tregtare 

[3]Drejtoria e Pergjithshme e Tatimeve

[4]Sigurime Shoqerore

[5]Sigurime Shendetesor

[6]Inspektoriati i Punes